Buenos Aires, una città che non smette mai di stupire. Oggi vi presentiamo una proposta unica, meravigliosa e molto significativa per gli amanti della natura. Se hai un viaggio nella capitale, ma vuoi anche avere momenti di tranquillità e pausa… Questa nota è per te.

Riserva Ecologica – Buenos Aires

AUTORE

Argentina on the go

CATEGORIA

Attività

PUBBLICATO

Aprile 20, 2022

SOCIAL

argentinaonthego

C ome di consueto, avremo la presenza di un esperto per affrontare la questione. In questa occasione abbiamo parlato con Diego Emmanuel Oscar, guida del team Sandpiper Birding & Tours che ci ha spiegato l’importanza della Riserva Naturale per la città, quanto possa essere affascinante vedere gli uccelli e molti altri dettagli su questa esperienza.

Diego, come voi, è un viaggiatore incallito che ha nutrito la sua passione per gli uccelli in diverse parti del mondo: Uganda, Italia, Messico e quasi tutto il Sudamerica. “Fin da quando ero piccolo ho sentito un’attrazione per il mondo naturale”, ha confessato. Oggi si dedica al birdwatching e ci racconta la sua esperienza, consigli e segreti di questo luogo magico della capitale argentina.

Riserva Ecologica

La Riserva Ecologica Costanera Sur è il polmone della città, uno spazio vitale per la conservazione della flora e della fauna della costa del Rio de la Plata e un punto di incontro con la natura per tutti gli abitanti di questa grande città; Questa riserva protegge un ambiente chiave per noi e forma un importante corridoio biologico insieme ad altre riserve locali come quella di Vicente Lopez, Costanera Norte o Rivera Norte in modo che la fauna possa spostarsi naturalmente, ovviamente una grande città è una pietra importante nel percorso per la biodiversità ma questi spazi e soprattutto le dimensioni della Riserva Ecologica Costanera Sur sono vitali per il funzionamento dell’ecosistema e soprattutto per gli uccelli che trovano in questa riserva un fondamentale punto di sosta, riproduzione e alimentazione.

Quali sono gli spazi che stupiscono i visitatori?

Indubbiamente la Laguna de los Coipos stupisce i visitatori per il suo contrasto tra la città e la riserva, c’è un bellissimo belvedere sul sentiero laterale che lo mostra in tutto il suo splendore e i visitatori restano spesso senza parole dal paesaggio, che ovviamente è inimmaginabile a pochi isolati dalla Casa Rosada.

Riserva Ecologica – Buenos Aires

Avvistamento di uccelli, in cosa consiste l’esperienza?

Chiunque può svolgere lo birdwatching (avvistamento di uccelli), è un’attività gratificante non solo per la bellezza degli uccelli, il loro piumaggio, comportamento e canto, ma anche perché permette il contatto diretto con la natura, l’incontro tra amici. L’Argentina ha un gran numero di aree naturali, parchi nazionali e provinciali dove questa attività può essere sviluppata in modo eccellente.

Il periodo migliore

Il periodo migliore è senza dubbio la primavera, gli uccelli cambiano le loro piume e inizia la stagione riproduttiva, per questo è facile assistere a spettacoli “nuziali”, corteggiamenti, grandi ed estese sinfonie musicali in cerca di un partner tra il fogliame. Non è necessario essere esperti, però si consiglia di munirsi di binocolo e taccuino per prendere nota di quanto osservato.

Quanti uccelli si possono trovare nel luogo?

Ad oggi, abbiamo circa 350 specie di uccelli registrate nella riserva, quasi ⅓ delle specie registrate nel paese, quindi posso tranquillamente affermare che ce ne sono molte. È un punto vitale per l’avifauna del paese.

Cardenilla Piquigualda

Una storia

Ogni giorno nella riserva è diverso, la natura ti sorprende sempre con qualcosa, dall’osservare la deposizione delle uova delle tartarughe della Laguna, l’accoppiamento dei serpenti o, ad esempio, alcune nuove specie nella mia personale lista di uccelli… La Riserva regala sorprese ogni giorno ed ecco perché continuo a visitare il posto quasi tutte le settimane. Non posso scegliere un momento in sé, ma mi piace molto girare per la riserva con i bambini piccoli e guardarli meravigliarsi quando un grazioso uccellino viene visto attraverso il loro binocolo.

Potrebbe interessarti: Quali sono i musei che devo visitare a Buenos Aires?

Consigli:

– Prenota l’esperienza in anticipo, ricorda che un nostro agente sarà in grado di fornirti tutte le informazioni per aggiungere quest’attività con la tua visita a Buenos Aires.
– Prendere in considerazione in quale periodo dell’anno effettuerai l’avvistamento. Indipendentemente da ciò, l’idratazione e la protezione solare saranno un compagno essenziale.
– Seguire le raccomandazioni degli esperti quando si visita il luogo, soprattutto quando si è a stretto contatto con le diverse specie.

Riserva Ecologica – Buenos Aires

Hai voglia d’altro?

Il paese ha molte attrazioni naturali, parchi, riserve, patrimoni naturali, una varietà di ecosistemi e specie. Tuttavia, la grande chicca della città è la Riserva Ecologica di cui abbiamo parlato in tutta la nota. Per chi è ancora nella Capitale e vuole connettersi con altri spazi dedicati alla natura, aggiungiamo altri consigli.

Museo delle Scienze Naturali

Ubicazione: Av. Angel Gallardo 470

Il museo dispone di diverse sale dedicate alla natura e alla ricchezza della fauna dell’Argentina. Essendo in tema con questa pubblicazione, c’è uno spazio che mostra tutte le specie di uccelli che esistono nel paese, lì potrai conoscerli da vicino e, inoltre, potrai interagire con alcuni elementi del museo per ascoltare i suoni che producono questi meravigliosi animali.

Museo delle Scienze Naturali

Mamba BA

Ubicazione: Soler 5130

Per concludere la giornata, niente di meglio di un luogo con un ambiente fresco e tranquillo dove riposare. Questo posto non solo è stato premiato come uno dei 50 migliori bar del mondo per la sua architettura e il suo ambiente, ma ha anche un’offerta deliziosa e nutriente per tutti i gusti.

Mamba BA