La ricchezza gastronomica dell’Argentina va ben oltre il suo valore simbolico nel mondo, è anche un riflesso della cultura alimentare del paese. La carne è il grande riferimento in tutte le sue tecniche di cottura alla griglia (griglia, spiedo, croce…). Ma c’è molto di più in tutto il territorio con piatti rappresentativi -alcuni condivisi con altre culture- o tipici di certe regioni. Per citare un esempio, la regione della Pampa si distingue per la sua carne, ma potremmo anche aggiungere il mix di ampia influenza italiana, centro europa, araba o francese.

AUTORE

Argentina on the go

CATEGORIA

Gastronomia

PUBLICADO

Luglio 7, 2021

SOCIAL

argentinaonthego
S

e andiamo a nord-est del paese, troveremo un dolce tedesco che è diventato un alimento tipico della zona o al nord-ovest, con millenni di cultura del mais dove si distinguono ricette come locro, frangollo, mote e altri cibi a base di questo prodotto. Nella Patagonia andina predominano i cibi mapuche, ma anche l’influenza della gastronomia svizzera, tedesca e austriaca in altri piatti. Molto diverso da quello che vedremo nella Patagonia atlantica, dove oltre alla cucina a base di pesce e frutti di mare possiamo trovare un’ampia influenza della cultura gallese e inglese in piatti come la casseruola di agnello o la torta al rabarbaro.

Un post da assaporare e sospirare con alcuni dei piatti tipici più rappresentativi dell’Argentina. Per tutti i gusti! Un modo per conoscere a fondo le usanze di questo paese, e comprendere le dinamiche della sua cultura. Questa volta, il tour attraverserà dieci luoghi specifici, dove evidenzieremo il cibo imperdibile che devi provare se visiti questo luogo, sei pronto?

Cordero al disco

Bariloche – Cioccolato

Il clima del luogo ed i fattori culturali della popolazione hanno reso il cioccolato uno dei suoi tesori gastronomici. Oggi è una delle attività economiche più importanti della regione e industrie come Mamuschka o Rapanui continuano a crescere fortemente. Dal 1969 si celebra la Festa del Cioccolato (durante le festività Pasquali) dove viene costruito un gigantesco uovo di Pasqua con questo delizioso ingrediente. Non puoi lasciare Bariloche senza provare il suo delizioso cioccolato!

Cioccolato – Bariloche

Calafate – Agnello patagonico

Le comunità che abitavano queste zone come i Selk’nam, gli Yámanas o Tehuelches usavano la caccia come principale sostentamento della popolazione (leoni marini, uccelli, guanachi, cervi e ñandúes). Tuttavia, fu fino al 1865 quando un gruppo di gallesi si stabilì nella valle del fiume Chubut per dedicarsi ad attività agricole, che implementò una cucina a base di carne di agnello e latticini.

Nel 1860 furono installati allevamenti di pecore a Santa Cruz, che nel tempo fecero sì che questo cibo fosse un simbolo della zona. Calafate è il luogo ideale per assaggiarlo, i principali ristoranti della zona offrono questa indimenticabile esperienza. Carne magra dal sapore unico.

Agnello patagonico – El Calafate

Ushuaia – Granseola patagonica

Un altro simbolo del cibo della Patagonia sono i piatti a base di frutti di mare o pesce. Nello specifico ad Ushuaia troverai un piatto che fa impazzire gente del posto e viaggiatori, è la Granseola della Patagonia.

Si può mangiare come antipasto freddo accompagnata da un cocktail, come brodo o gratinata al forno. L’offerta nella città argentina è varia, sorprendente e con tante alternative per te. Dall’andare in un ristorante, a provare l’esperienza di pescare tu stesso la Granseola prima di mangiarla. Un’avventura unica.

Granseola patagonica – Ushuaia

Puerto Madryn – Frutti di mare

Cibi che raccontano la storia stessa del territorio. Qui il pesce ed i frutti di mare saranno una vera delizia; eglefino, nasello, merluzzo, gamberi, calamari o cozze, alcune delle alternative per scoprire la sua varietà culinaria. Senza dubbio, le imperdibili della zona per gustare i frutti di mare.

Abadejo – Puerto Madryn

Mendoza – Vino?

No, questa volta lasceremo il vino per un altro articolo speciale sulle bevande. La sua ricchezza gastronomica mette in evidenza diversi piatti con influenza cilena che hanno attraversato la cordigliera delle Ande per diventare popolari in questa regione.

Da risaltare troviamo le Torte Raspadas, conosciute anche come torte Mendoza a base di farina, grasso bovino, sale e acqua. La casseruola di stufato contiene -tra gli altri ingredienti- pollo, carote, peperoni o la Chanfaina Burguillana, un piatto delizioso con grandi radici culturali.

Casseruola di stufato – Mendoza

Iguazú – Pacú

Qui il pesce torna ad essere protagonista; tra i fiumi di questa regione spiccano pesci come il surubí, il pacú, il dorado, il pico pato, l’armado o il moncholo. Nella sua preparazione sono tipici i piatti con stufati, arrosti, zuppe e chanfainas.

Per la sua posizione, questa regione è fortemente influenzata dalla gastronomia del Brasile e del Paraguay, traendo da queste alcune delle sue prelibatezze più preziose; come il chipá o pane al formaggio paraguaiano e il brasiliano Feijao Preto, un delizioso stufato di fagioli neri.

Pacú – Iguazú

Buenos Aires – Grigliata

Quando si tratta di carne… bisogna prepararsi ad un vero e proprio rito. Strisce di costole, salsicce, costine di pancia, diaframma, sanguinacci, bistecche… solo alcuni dei tanti tagli di carne che ti dimostreranno in ogni boccone perché l’Argentina è nota per avere la carne più deliziosa al mondo. In Argentina On The Go offriamo ai nostri viaggiatori la possibilità di vivere un vero asado argentino al termine dell’itinerario. Il miglior pretesto per raccontare le esperienze vissute in viaggio mentre deliziamo il nostro palato.

Grigliata – Buenos Aires

Tucumán

Sebbene troverai empanadas in tutto il territorio argentino, le più famose sono quelle di Tucuman e di gran parte del nord-ovest argentino. Il ripieno di queste empanadas è unico e varia nella sua preparazione.

Le popolazioni autoctone di questa zona hanno stabilito la loro gastronomia da secoli; composta principalmente da mais, zucca, fagioli, quinoa o patate. Oggi continuano ad essere la base per la preparazione dei principali piatti tipici.

Empanadas – Tucumán

Salta – Tamales

Piatti come humitas, chanfaina, zuppa di quinoa e, naturalmente, empanadas… fanno parte della lista dei cibi tipici di Salta. Questa volta ci concentreremo sui suoi ambiti tamales, composti da mais, preparato quando le pannocchie sono mature e dai chicchi succosi ripieni di carne, verdura e frutta avvolti dalla buccia della spiga di mais. Ingrediente caratteristico della regione e dei piatti locali.

Tamal – Salta

Cordoba

La storia di Cordoba ci dice che gli antenati allevavano i lama per ottenere carne e lana. Si sa inoltre della coltivazione del mais, delle arachidi o delle patate dolci e che quando gli spagnoli arrivarono in città nel 1550, i comechingones (popolo originario) praticavano anche la raccolta e il pascolo. Il salmorejo, piatto freddo che contiene pane a base di pomodoro, aglio, olio e sale. Troverai diverse versioni di questo piatto, quindi scegli il tuo preferito.

Salmorejo – Cordoba