Due paesi uniti dalle meraviglie della natura. Ti invitiamo a conoscere i viaggi che puoi fare durante la tua visita in questo continente.

Puerto Varas – Chile

AUTORE

Argentina on the go

CATEGORIA

Destinazioni

PUBBLICATO

Ottobre 05, 2021

SOCIAL

argentinaonthego

C ile e Argentina condividono 5.308 km del limite dei loro confini, essendo così una delle frontiere più lunghe al mondo. La cordigliera delle Ande adorna questo stretto rapporto che li lega in modo magico attraverso i suoi imponenti paesi. Secondo le informazioni della Gendarmeria Nazionale Argentina (GNA) e della Polizia cilena, ci sono un totale di 42 valichi di frontiera. Tuttavia, oggi ci concentreremo su alcuni di essi, sei punti strategici in cui uniremo una destinazione per ogni paese.

Fonte: Elaborazione propria su base cartografica di Google Earth e Istituto di Statistica nazionale del Cile, INE (2007) per la regione di Magallanes.

Cile e Argentina condividono 5.308 km del limite dei loro confini, essendo così una delle frontiere più lunghe al mondo. La cordigliera delle Ande adorna questo stretto rapporto che li lega in modo magico attraverso i suoi imponenti paesi. Secondo le informazioni della Gendarmeria Nazionale Argentina (GNA) e della Polizia cilena, ci sono un totale di 42 valichi di frontiera. Tuttavia, oggi ci concentreremo su alcuni di essi, sei punti strategici in cui uniremo una destinazione per ogni paese.

In quest’articolo del blog conoscerai alcuni dei luoghi più sorprendenti di entrambi i paesi e la possibilità di collegarli nello stesso viaggio. Indipendentemente dal punto di partenza o della fine del viaggio, troverai due ambientazioni affascinanti e sorprendenti per ogni lato; con una particolarità, la transizione del paesaggio e il messaggio della natura che ci ricorda che rompe ogni confine o divisione politica.

Atacama y Salta

Nella zona settentrionale o Atacameña, la delimitazione è condivisa con la Bolivia nella Puna di Atacama, dalla guerra del Pacifico. Attualmente è attraversabile dal Tropico del Capricorno e dal Passo Jama. Qui la topografia è di alta quota e si possono raggiungere altitudini comprese tra 3.878 e 4.740 metri sul livello del mare.

Da San Pedro de Atacama, la strada 27 segna un percorso indimenticabile, la Riserva Nazionale Los Flamencos ti permetterà di fare fotografie spettacolari con paesaggi che ti toglieranno il fiato. Dopo la traversata e già in territorio argentino, l’obiettivo sarà raggiungere la bellissima cittadina di San Antonio de los Cobres mentre i colori del nord del paese raccontano una storia di versatilità e paesaggi da sogno. Da qui la strada ti offrirà due opzioni ugualmente allettanti, prendi la Ruta 40 o la 51 che ti porteranno a Salta. Da dove vuoi scrivere la tua storia?

Le capitali sono lontane, quindi il tragitto sarà inospitale e difficile. Per questo ed altri motivi è importante che tu prenda le dovute precauzioni e che tu abbia un’agenzia che si occupi di qualsiasi emergenza durante il tour. Susques (Argentina) o San Pedro de Atacama (Cile), due dei riferimenti a metà strada che sono separati da più di 270 chilometri.

Salar Carcote – Chile

Provincia de Salta – Argentina

Santiago de Chile – Mendoza

Il secondo viaggio combinato è costituito dalla capitale del Cile e da una delle città più importanti dell’Argentina, Mendoza. L’Aconcagua avvolge con la sua maestosità la strada che li separa, essendo il punto più importante lungo l’incrocio tra la catena montuosa delle Ande. Le caratteristiche di entrambi i territori li rendono un riferimento internazionale per il vino, ma senza dubbio il tour ci darà molte più sfumature tra queste due splendide città.

Questo spazio non solo costituisce un asse principale tra le due aree urbane, è anche il principale passaggio di integrazione dei due paesi. Il percorso tra Santiago e Mendoza è quello con i maggiori insediamenti. Raggiungerai altitudini di 4300 metri e potrai, tra le altre cose, vedere il Puente del Inca, Las Cuevas o San Felipe. Le montagne gigantesche, la neve e alcuni tratti complessi, ma ricchi di maestosità, varranno ogni chilometro percorso.

Mendoza – Argentina

Santiago de Chile

Puerto Varas – Bariloche

Qui l’acqua fa da protagonista e anche la complessità nel determinare le linee di confine. In questa zona chiamata Norpatagonia si trovano città più comuni sul versante cileno, invece nel territorio argentino spiccano Neuquen e Bariloche. I Laghi fungono da passaggio da un luogo all’altro e le altitudini sono intermedie tra i 1.800 ei 2.500 metri sul livello del mare.

Una delle alternative più affascinanti è la traversata andina; un circuito che collega Bariloche (Argentina) e Puerto Varas (Cile) dove non solo si navigano tre bellissimi laghi ma si fanno anche discese e si percorrono sentieri che tra le altre attrazioni includono la visita di Peulla e le cascate di Petrohue.

Puerto Varas – Chile

Bariloche – Argentina

Paso Rodolfo Roballos

La strada ci “lascia” e in modo inspiegabile ci mostra quanto sia inospitale e potente il luogo. Come nel resto dei percorsi di quest’articolo, la cordigliera delle Ande ci mostra alcune delle sue sfumature, la sua potenza e forza. Il silenzio risveglierà sensazioni che uniranno la paura alla profonda ammirazione man mano che avanzi sulla strada, un viaggio che rimarrà nel profondo del tuo cuore.

Pieno di coraggio, si intraprende questa traversata che ti invita a deviare in più sezioni per godere di diverse attrazioni. L’autostrada Austral (Cile) attraversa gran parte del paese, al culmine di questo percorso per entrare in Argentina le tappe obbligatorie sono la Cattedrale di Marmo, attraversare la Valle Chacabuco in Cile e visitare la Cueva de las Manos in Argentina.

Costeggiare un immenso lago che ha un nome diverso per i due paesi (rispettivamente Lago General Carrera e Buenos Aires), dove i limiti si trasformano in ammirazione, non c’è spazio per definire il luogo, non resta che respirare a pieni polmoni e godere delle meraviglie del percorso. Già in territorio argentino, Los Antiguos saranno un punto strategico e meraviglioso per riposare e terminare così nella città di Perito Moreno, punto centrale per visitare altre meraviglie della zona.

Catedral de Marmol – Chile

Cueva de las manos – Argentina

Puerto Natales – Calafate – El Chaltén

Il Paso Dorotea, il riferimento sulla mappa e degli enti ufficiali per attraversare questa zona di entrambi i territori. Tuttavia, sono le emblematiche Torres del Paine o il Monte Fitz Roy a rubare tutti i sospiri; quei luoghi che milioni di persone sognano di conoscere e che molti altri desiderano rivedere.

Altri luoghi di interesse si aggiungono al percorso come Laguna Ameghino o Laguna Esperanza. Il sublime del paesaggio unito alla sensazione di attraversare una terra inospitale, vi farà alzare il volume della vostra canzone preferita mentre vi godete il paesaggio.

La Patagonia nel suo massimo splendore. Il punto finale dal Cile sarà a El Calafate, zona strategica per conoscere il Ghiacciaio Perito Moreno e punto di partenza per visitare El Chalten, capitale nazionale del trekking per ammirare alcuni dei paesaggi più suggestivi del Paese.

Mirador Base Las Torres – Chile

Glaciar Perito Moreno – Argentina

Punta Arenas – Ushuaia

Il nostro conteggio delle traversate più emozionanti tra Cile e Argentina si concluderà nella cosiddetta area della Patagonia Australe. Una zona mitica dove esploratori come Magellano, Darwin, Fitz-Roy, e molti altri, hanno segnato le rotte attraverso le quali ci avventuriamo ancora oggi.

Un viaggio di oltre otto ore collega Punta Arenas (Cile) con Ushuaia (Argentina) in un’avventura via terra e via mare. Una combinazione di percorso terrestre e attraversare il leggendario Stretto di Magellano ci permette di addentrarci nella Terra del Fuoco.

Per unire entrambe le città, puoi intraprendere una delle rotte marittime più affascinanti del pianeta. Una navigazione tra i fiordi con la crociera Australis. Un circuito di spedizione unico per esplorare i paesaggi più vergini della nostra Patagonia, che, tra l’altro, ci permetterà di raggiungere il punto più meridionale del continente americano e del mondo, Capo Horn.

Punta Arenas – Chile

Ushuaia – Argentina